Per il secondo anno consecutivo, il Benevento espugna il “Tombolato”. In un match maschio e difficile, sono i giallorossi a spuntarla sul finale grazie ad un goal di testa di capitan Maggio (perfetto il cross di Kragl). La rete del vantaggio, arrivata al 70’, la mette a segno l’ex di turno Gabriele Moncini che di testa insacca alle spalle di Paleari. Di Iori la rete del pareggio, dopo appena sei minuti, grazie ad un rigore assegnato dal fischietto toscano per fallo di Letizia su Stanco. Gli stregoni, con un uomo in più dal 46’ del secondo tempo, si aggiudicano un match che, come dichiarato anche dal tecnico piacentino in conferenza stampa, vale doppio per le difficoltà incontrate e per la ghiotta occasione di allungare sulle concorrenti. I sanniti, rientrati in città nella serata di ieri, torneranno al lavoro nel pomeriggio di martedì quando prenderà il via la preparazione al derby di domenica prossima contro la Salernitana.

Foto IPP/Emanuele Pennacchio
Cittadella 25/01/2020
Calcio Campionato Serie B 2019 – 2020
Cittadella vs Benevento
Nella foto Christian Maggio esultanza al gol 1-2
italyphotopress world copyright